Crema di Cicerchie

person Posted By: Massi Ciarella list In: Ricette access_time On: comment Comment: 0 favorite Hit: 184

Visto che la cicerchia non ha un sapore particolarmente accessibile, esattamente come il suo aspetto così rude e pietroso, abbiamo pensato che un’ottima crema vi avrebbe offerto la possibilita’ di conoscere il suo sapore e di sorprendere il vostro palato

Ingredienti per 6 persone:
500g di cicerchie orto del fucino
100g doppio concentrato di pomodoro
100g guanciale a fette sottili
Olio evo q.b.
Sale
Alloro, aglio e rosmarino a piacere

PREPARAZIONE
Mettete a bagno le cicerchie la sera prima dell’uso in abbondante acqua fredda.

Al momento dell’uso lavate accuratamente le cicerchie e mettetele in una pentola coperte con abbondante acqua fredda, lasciate che prendano il bollore, schiumatele perfettamente, lasciate cuocere almeno per 1ora e mezza.

Nel frattempo fate appassire 2 o 3 spicchi d’aglio( con la pellicina) a fiamma molto dolce, toglieteli quando saranno dorati, aggiungete il concentrato di pomodoro, fate soffriggere a fiamma vivace finche’ non inizia a bruciacchiare, a questo punto unite le cicerchie con l’acqua di cottura residua, aggiungete gli odori,regolate di sale e lasciate insaporire.

Tagliate ore a listerelle le fettine di guanciale e doratele in olio evo, scolatele per bene su carta assorbentee tenetele da parte.

Bene, ora togliamo gli odori e passiamo le cicerchie nel mixer o usate il frullatore ad immersione, riducetele in purea usando il liquido di cottura e passatele al setaccio in modo da eliminare completamente le bucce, rimettele sul fuoco la crema ottenuta, scaldatela stando ben attenti a non bruciarla, al momento di servirla riempite delle belle ciotole, magari di coccio, guarnite con il guanciale croccante e… buon appetito.

Uhmmmm, visto che sorpresa le cicerchie?

Comments

Leave your comment

Sunday Monday Tuesday Wednesday Thursday Friday Saturday January February March April May June July August September October November December